{*/literal}{$bannerGoogleTag[$company]["desktop"]["gtm"]}{literal*}
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
domenica 07 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
A Sanremo vince il rock dei Maneskin

Ai liceali i premi per la Memoria

Auschwitz

Il liceo scientifico Michelangelo fa man bassa al progetto regionale "In viaggio verso Auschwitz" con tre elaborati che hanno avuto riconoscimento



FORTE DEI MARMI — Tre elaborati delle classi quarte del liceo scientifico Michelangelo di Forte dei Marmi premiati per gli elaborati realizzati dagli studenti in occasione del Giorno della Memoria 2021. La scuola fortemarmina ha fatto man bassa al concorso nell'ambito del progetto In viaggio verso Auschwitz della Regione Toscana che ha selezionato in tutto 49 lavori da tutto il territorio regionale, tra cui i 3 di Forte dei Marmi.

La classe quarta A, docente la professoressa Paola Diridoni, è stata premiata con l'elaborato La strada che passa per Auschwitz. La classe quarta B con La strada per Auschwitz guidata dalla docente Maria Amelia Mannella che ha fatto da mentore - col dottor Laerte Neri, conduttore del laboratorio di scrittura creativa - anche all'allieva Marianna Efremova della classe quarta A premiata con Il mostro di Pece.

La commissione esaminatrice era composta da Ugo Caffaz (membro del Consiglio dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane e consulente della Regione Toscana per le politiche della Memoria), Floriana Pagano (Regione Toscana), Matteo Mazzoni (direttore dell’Istituto storico toscano della Resistenza e dell'età contemporanea), Luca Bravi, Enrico Iozzelli e Camilla Brunelli (Museo della Deportazione e Resistenza di Prato).

“Siamo orgogliosi, come città di Forte dei Marmi – ha affermato il consigliere delegato alla pubblica istruzione Alberto Mattugini – di questo splendido risultato ottenuto dall’Istituto Chini-Michelangelo, un nuovo successo per il nostro liceo che va ad aggiungersi ai tanti ottimi risultati già raggiunti in precedenza, anche nell’ambito di progetti extracurriculari, e che dà la misura dell’alto livello del nostro servizio scolastico e del nostro corpo docente".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno