google ads
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

"Un mare di amici", l'evento finale

Gli alunni dello scorso anno

Si tratta di un progetto ha coinvolto 170 alunni elbani con lo scopo di promuovere la salute e la sicurezza nel contesto del mare



PORTOFERRAIO — Si terrà martedì 14 Maggio al centro culturale De Laugier di Portoferraio l’evento conclusivo del progetto “Un mare di amici”, organizzato dall’Educazione e Promozione della Salute Area Sud dell’Azienda USL Toscana nord ovest. 

Il progetto ha visto la partecipazione nell’anno scolastico in corso di circa 170 ragazzi del territorio elbano provenienti da tre classi della secondaria di primo grado del plesso di Capoliveri dell’istituto comprensivo Carducci, tre classi della scuola primaria e cinque classi della secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo Pertini di Portoferraio grazie al coinvolgimento di undici insegnanti.

"Il progetto – spiega Luigi Franchini, direttore dell’Educazione e Promozione della Salute - Area Sud - si inserisce nel recente accordo di collaborazione sottoscritto da Azienda USL Toscana Nord Ovest assieme alla Direzione Marittima della Toscana – Capitaneria di Porto di Livorno, Ufficio Scolastico Regionale Toscana – AT Ufficio VIII Livorno, ARPAT e Società Nazionale Salvamento, finalizzato a “Promuovere percorsi di educazione e promozione della salute nella provincia di Livorno con particolare riguardo alla sicurezza in mare e al rispetto delle risorse eco-sistemiche marino-costiere”. 

Grazie anche a questo accordo nell'anno scolastico che sta per concludersi sono stati effettuati numerosi interventi nelle classi grazie alla disponibilità del personale ASL come la dottoressa Rita Ferrini, referente aziendale per l’Elba del progetto, e degli altri partner istituzionali coinvolti”.


La realizzazione di questa giornata patrocinata dal Comune di Portoferraio e promossa dalla Uo Educazione e Promozione alla Salute, Capitaneria di Porto, Parco dell'Arcipelago Toscano è resa possibile dalla collaborazione e sostegno di alcune associazioni presenti sul territorio come Lions Clubs International, Soroptimist International, Let’s dog e Arte' event Designer.

L’inizio è previsti per le 9 30 con una serie di interventi di professionisti con cui gli studenti potranno confrontarsi e presentare i lavori preparati durante l'anno. La mattinata si concluderà con l'associazione Let’s dog che darà visione delle proprie attività cinofile.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno
Quinos
Operazione Finanziata dal POR-FESR Toscana 2014-2020
Por Creo