google ads
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Medicina termale, master all'Elba

Le terme di San Giuseppe

Le lezioni del master dell'Università di Pisa si terranno alle Terme di San Giovanni



PORTOFERRAIO — Quinto appuntamento itinerante per il Master di II° Livello in Medicina Termale e Idrologia Medica dell’Università di Pisa, diretto dal professor Marco Romanelli, Professore Ordinario di Dermatologia nell’ateneo toscano: torneranno ad essere le Terme di San Giovanni dell’Isola d’Elba ad ospitare il modulo relativo alle Terme Marine e alla Talassoterapia, tipicità delle Terme Elbane grazie alle straordinarie proprietà dei propri fanghi autoctoni.

Il limo – fango marino termale – è particolarmente efficace nella cura dell’artrosi, dei reumatismi, della psoriasi e di altre patologie della pelle nonché per il trattamento degli inestetismi cutanei, per ritardare l’invecchiamento della pelle e per aumentare il metabolismo locale del grasso sottocutaneo (cellulite).

Le alghe e le piante marine, opportunamente trattate e trasformate, arricchiscono il bagno termale, il bagno gorgogliato e l’idromassaggio, esaltando l’azione dell’acqua di mare e contribuendo a ridurre la sintomatologia dolorosa delle articolazioni nei pazienti affetti da artrosi; a riattivare la circolazione sottocutanea e linfatica, prevenendo la cellulite; a eliminare l’acido lattico nella muscolatura, e dunque la stanchezza; rendere la pelle elastica e morbida.La particolarità delle Terme San Giovanni è di avere un bacino da cui si prelevano acqua (salsobromoiodica) marina, limo e alghe: questi trattamenti talassoterapici si avvalgono di tutto ciò che il mare mette a disposizione per la salute e il benessere. 

L’acqua di mare, riscaldata, viene utilizzata per bagni termali, bagni gorgogliati e idromassaggi salsoiodici: un vero toccasana per il sistema vascolare e linfatico.Il Dr. Renato Del Monaco, medico termale di lunga esperienza, sarà uno dei prestigiosi relatori ospiti del master, e avrà l’onere dell’introduzione ai benefici della terapia idropinica, in una doppia sessione del Sabato 11 maggio al mattino. Tra gli altri relatori, dopo l’apertura del Direttore del Master Prof. Romanelli, il Pr. Fausto Bonsignori approfondirà la tematica della Talassoterapia in due diverse sessioni di approfondimento, mentre Sandro Baronti, esperto di marketing del benessere e delle terme, effettuerà un focus proprio su questa tematica. Massimo Lenzi presenterà le tecniche di pianificazione, realizzazione e gestione della cartella clinica termale digitale. 

Le Terme di San Giovanni, il loro reparto termale sanitario e benessere, saranno di nuovo la sede per i circa 20 medici specialisti e in specializzazione iscritti al Master di II Livello di provenienza nazionale, in particolare per la visita dello stabilimento e la sessione pratica delle lezioni.Una tappa rinnovata, quella di San Giovanni, particolarmente importante anche in relazione ai recenti studi sui trends globali del settore, in forte crescita, sia in ambito di cura che di prevenzione che di well-being, oltre alla rilevanza e allo sviluppo della talassoterapia e delle Terme Marine in Europa e in particolar modo in Francia e Italia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno
Quinos
Operazione Finanziata dal POR-FESR Toscana 2014-2020
Por Creo