Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Jacobs: «Sono solo nato in Texas, l'Italia è la mia Nazione». Tamberi: «Sono l'uomo più felice al mondo»

In tre sull'ali dorate della musica internazionale

Samuele Ceragioli
Samuele Ceragioli ha ottenuto 93/100 in categoria fiati

Tre studenti del liceo artistico musicale lucchese Passaglia si sono piazzati al secondo posto nel concorso per giovani musicisti Città di Massa



LUCCA / MASSA — Tre studenti del liceo artistico musicale Passaglia di Lucca sull'ali dorate della musica internazionale. Gli allievi hanno portato a casa tre secondi premi dopo aver partecipato alla decima edizione del prestigioso Concorso Internazionale per Giovani Musicisti Città di Massa indetto dall’Associazione Musicale Diapason in collaborazione con la Provincia di Massa Carrara. “L'obiettivo della manifestazione è quello di incoraggiare i giovani talenti della musica ad esibirsi e crescere professionalmente nonostante le difficoltà determinate da questo periodo di forte crisi del settore della musica dal vivo.”

I ragazzi sono Niccolò Corsaro (classe V, strumento viola) che ha conseguito il 2° premio con punti 90/100 categoria archi, Chiara Ramello (classe V, strumento canto), 2° premio con punti 90/100 categoria canto, e Samuele Ceragioli (classe IV, strumento tromba) 2° premio con punti 93/100 categoria fiati.

Viste le limitazioni a causa del Covid-19, il concorso si è svolto esclusivamente online, ma l'entusiasmo non ne ha risentito: “L’entusiasmo dei nostri ragazzi – sostiene la dirigente del Passaglia – non si ferma neppure di fronte alla pandemia: la loro voglia di esprimersi artisticamente e di costruire il proprio futuro è più forte delle limitazioni cui sono sottoposti in una situazione del genere in un’età così delicata.”

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno
Quinos
Operazione Finanziata dal POR-FESR Toscana 2014-2020
Por Creo