Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tamberi e Jacobs i piedi sulla sedia, l'emozionante discorso ai compagni

Tra scuola e lavoro artigiani in campo

La presentazione del progetto

Un progetto pilota di tirocini extracurriculari in Confartigianato coinvolge l'istituto Zaccagna-Galilei per introdurre i ragazzi all'impresa



CARRARA — Tra scuola e lavoro gli artigiani scendono in campo con un progetto pilota che aiuterà gli studenti dell'istituto Zaccagna di Carrara ad approcciarsi all'universo del lavoro e dell'impresa. Questo il senso della collaborazione che stringe in percorsi di tirocinio extracurriculare Confartigianato di Massa-Carrara e l'istituto Zaccagna-Galilei, presentato nell'aula magna della scuola dai vertici dell'associazione di categoria.

"Confartigianato Massa Carrara e mondo della scuola, un binomio sempre più forte e positivo. Quest’anno - spiega una nota - l’associazione di categoria ha deciso di avviare un nuovo percorso di collaborazione assieme all’istituto Zaccagna-Galilei di Carrara che ha un duplice obiettivo: aiutare i ragazzi dell’ultimo anno a confrontarsi con il mondo dell’impresa tramite i percorsi di alternanza scuola-lavoro e magari trovare uno sbocco proprio all’interno degli uffici della Confartigianato, così da iniziare un percorso di ricambio generazionale e rinnovamento cercando proprio fra i giovani talenti del territorio apuano". 

Il direttore di Confartigianato Gabriele Mascardi e il professore Luca Guerra hanno illustrato il progetto ai ragazzi delle quinte classi: “Da alcuni anni vogliamo portare avanti le nostre azioni sul territorio collaborando con i vari istituti scolastici così da agevolare i percorsi di alternanza di scuola e lavoro – ha sottolineato Mascardi -. All’inizio abbiamo fatto soprattutto da tramite fra i ragazzi e le imprese. Adesso, però vogliamo provare a creare un rapporto nuovo e diretto, con ulteriori sbocchi per i giovani che finiscono il percorso scolastico delle superiori". 

"Grazie alla collaborazione con la dirigente scolastica Marta Castagna e il professor Luca Guerra, inizieremo un duplice percorso: da un lato - dettaglia - la classica alternanza scuola lavoro, per il settore finanziario ed economico dello Zaccagna, con i ragazzi che potranno fare un’esperienza sul campo nelle nostre strutture, dal patronato ai Caf passando per contabilità, consulenza del lavoro e l’attività sindacale; dall’altro approfondiremo anche le possibilità di tirocini extra curriculari, una formazione post scolastica che va oltre i semplici obblighi di legge, per i ragazzi che escono dalla scuola e magari decidono di voler entrare subito nel mondo del lavoro senza proseguire il percorso di studi universitario”. 

Il tutto con la prospettiva concreta e diretta, per i ragazzi, di venire integrati nello staff dell'associazione: “Abbiamo diversi impiegati che a breve andranno in pensione - ha detto ancora Mascardi -. Essendo un’associazione fortemente radicata nel territorio avremmo il piacere di effettuare un ricambio generazionale con le forze lavorative selezionate sul territorio”. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno
Quinos
Operazione Finanziata dal POR-FESR Toscana 2014-2020
Por Creo