google ads
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Progetto di lettura e scrittura degli studenti

"Siamo solo tre bambini” è il titolo del progetto realizzato da alcuni alunni del Liceo scientifico dell'Isis Foresi di Portoferraio



PORTOFERRAIO — Si è concluso giovedì mattina, presso la Libreria Mardilibri, il Progetto di Lettura / Scrittura a cui ha partecipato la classe I A del Liceo Scientifico Foresi. Il progetto è iniziato nei mesi di Novembre - Dicembre con la presentazione, in classe, del libro “Siamo solo tre bambini”, dell’autore elbano Alessandro Orlandini. 

La storia di tre bambini “speciali”: Nicola, Fausto e Sergio, colpiti da gravi malattie come la leucemia, la meningite ed una nascita prematura. 

“È stato da subito un momento forte ed importante per i ragazzi” – afferma il Prof. Corrado Nesi, responsabile del progetto”; è stata l’occasione per parlare della disabilità, intesa in una maniera completamente diversa. Una disabilità che non è visibile agli occhi degli altri, ma che comporta lo stesso atteggiamento di indifferenza della gente e della società.

”Nei mesi successivi, oltre al dibattito in classe, i ragazzi hanno letto il libro e hanno scritto le loro idee, i loro sentimenti ed emozioni, le loro storie", aggiunge Nesi.

“Ognuno di noi – dicono i ragazzi – ha avuto l'occasione di confrontarsi con l'autore e, per mezzo dell'elaborato, esprimere le nostre opinioni a riguardo e le nostre emozioni. Del libro abbiamo trovato interessante la sensibilità con cui l'autore ha affrontato il tema della disabilità e dell'autismo con empatia e premurosità verso i bambini interessati e le loro famiglie. Inoltre, condividiamo l’idea che ci sia, da parte dello Stato e della società, una scarsa attenzione, poco sostegno e scarso interesse nel voler aiutare e soccorrere i bambini bisognosi, normalizzando le loro esigenze. Alcuni di noi conoscono questi bambini e grazie a questo abbiamo potuto approfondire la loro difficile e triste storia.”

Giovedì, dopo che la piccola commissione, formata dallo stesso autore e da Silvia Boano, aveva scelto gli elaborati migliori, ha avuto luogo la premiazione dei vincitori del progetto: Alessia Depau, Carlotta Dotto e Nicoletta Brandi che hanno letto il loro scritto. Sono stati comunque ottimi tutti i lavori presentati e non sono mancati i sorrisi, le forti emozioni, le lacrime, ma anche applausi, dolcetti ed i premi consegnati da Silvia Boano.

“Vorrei ringraziare di cuore, – ricorda Nesi – come sempre, Silvia Boano e la libreria Mardilibri per la collaborazione e l’attenzione che mette nel mondo della scuola e dei ragazzi, e naturalmente Alessandro Orlandini che ci ha fornito importanti spunti di riflessione!” 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno
Quinos
Operazione Finanziata dal POR-FESR Toscana 2014-2020
Por Creo