Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

terraNOStra giovedì 22 aprile 2021 ore 17:55

Donato un albero ad ogni scuola

Questa l'iniziativa dell'amministrazione comunale di Portoferraio in occasione della Settimana civica e della Giornata della Terra



PORTOFERRAIO — L’Amministrazione Comunale di Portoferraio rende noto di avere accolto l’invito del Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace per la Settimana Civica, in programma dal 19 al 25 Aprile.

Si tratta di una iniziativa che coinvolge gli Enti Locali e le scuole, di ogni ordine e grado, in occasione dei 160 anni dell’Unità d’Italia e nel 75° anniversario della Repubblica Italiana e che si conclude con l’anniversario della Liberazione.

Al centro della Settimana Civica c’è l’idea che noi non siamo solo abitanti, siamo cittadini, ma siamo soprattutto popolo. L’educazione civica, introdotta da questo anno scolastico nel curricolo disciplinare, deve aiutarci nella trasformazione da abitanti a cittadini, appartenenti ad un popolo con valori, diritti e responsabilità.

La tendenza all’individualismo e alla competizione ci ha fatto perdere di vista la realtà delle cose: non siamo individui isolati, ma parte di una comunità che riconosce i nostri diritti fondamentali e che richiede anche un forte senso di responsabilità personale e collettiva.

L’Amministrazione comunale di Portoferraio spiega quindi di avere deciso di collegare questa iniziativa ad un’altra importante giornata, quella della Terra, celebrata il 22 Aprile in tutto il mondo.

"La speranza è che questa giornata possa divenire un impegno costante e quotidiano, attraverso la cura e custodia del nostro patrimonio naturale", spiegano dall'amministrazione comunale.

Ad ogni scuola, dagli asili nido fino alle superiori, questa mattina, è stato donato un albero di olivo, simbolo di pace, di impegno e di legame. Nei prossimi giorni, i rappresentanti dell’Amministrazione, si recheranno nei vari plessi per la consegna della pianta alla comunità scolastica.

Sarà compito degli studenti prendersi cura della pianta, con attenzione e dedizione: un esempio d’amore per l’ambiente ed il Pianeta, nell’ottica della collaborazione tra pari e nella costituzione di una identità civile.

E’ necessario affidarci alle parole di Papa Francesco, nella formazione di cittadini responsabili ed attivi, promuovendo la partecipazione piena e consapevole alla vita civica, culturale e sociale della comunità, nel rispetto delle regole, dei diritti e dei doveri:

Dobbiamo recuperare la vera natura del cittadino che è convocato per il Bene Comune. Dobbiamo promuovere una cittadinanza integrale: si è pienamente cittadini solo se ci sentiamo e agiamo come parte della comunità.”

"Augurandoci che questo possa essere soltanto il primo passo verso una sempre più condivisa comunità educante, auguriamo a tutti una buona Settimana Civica", conclude l'amministrazione comunale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno
Quinos
Operazione Finanziata dal POR-FESR Toscana 2014-2020
Por Creo