QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
mercoledì 03 giugno 2020
corriere tv
Coronavirus, Zangrillo: «Una seconda ondata? Non ha senso parlarne, è come dire a Milano a dicembre nevica»

NOSnews giovedì 14 maggio 2020 ore 19:52

Esami in tempo di Covid per i precari della scuola

Il sindacato di base si riunisce in streaming per discutere la riorganizzazione dell'attività scolastica ad iniziare dalla gestione degli esami



ROMA — "No agli esami di Stato in presenza e Si all'esame di Stato con semplice scrutinio finale" sono alcune delle richieste della Usb Scuola che propone una assemblea in streaming sui temi principali della giornata di mobilitazione nazionale dei lavoratori della scuola. Appuntamento Venerdì 15 Maggio alle 16. Luigi Del Prete, Lucia Donat Cattin e Dario Furnari, dell’esecutivo nazionale Usb Scuola, spiegheranno le motivazioni della mobilitazione nazionale.

Il mondo del precariato pone attenzione "sui concorsi e sulla mancata apertura delle graduatorie di seconda e terza fascia, sull'esame di Stato che il Ministero vuole svolgere in presenza, sui problemi dell’organico e in particolare sulle misure mancanti per consentire il rientro dei docenti esiliati, oltre all'attribuzione dei posti della quota 100 e la mancata trasformazione dell’organico di fatto in diritto". Il sindacato di base ha avanzato delle proposte al Governo e alle forze politiche mentre il “Decreto Scuola” è in discussione nelle aule parlamentari.

Sulla pagina Facebook USB P.I. – Scuola e sul canale YouTube USB Scuola, sarà possibile interagire tramite messaggi avanzando proposte, portando testimonianze o ponendo domande.

Queste le proposte sindacali "Sì a investimenti straordinari per l’aumento degli organici docenti ed Ata e la messa in sicurezza delle scuole; No al concorso truffa Sì al reclutamento dei precari con tre anni di servizio secondo concorso per titoli e servizio, Sì alla riapertura delle graduatorie di istituto di seconda e terza fascia, No alla DaD per l’anno scolastico 2020/2021, Sì alla moratoria dei voti in ogni ordine e grado per il 2019/2020, Sì a un piano di mobilità straordinaria su tutto l'organico (di fatto e di diritto) per permettere il rientro dei docenti esiliati, Sì ai full time per il personale Ata internalizzato, No agli esami di Stato in presenza, Si all’esame di Stato con semplice scrutinio finale".

Tag
 
Programmazione Cinema