QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
mercoledì 03 giugno 2020
corriere tv
Coronavirus, Zangrillo: «Una seconda ondata? Non ha senso parlarne, è come dire a Milano a dicembre nevica»

NOSnews giovedì 14 maggio 2020 ore 13:59

Manca l'adsl, interviene il difensore civico

ragazza al pc
Foto di repertorio

I dirigenti scolastici avevano segnalato la difficoltà delle lezioni a distanza per la mancanza di copertura di rete in alcune zone dell'Elba



PORTOFERRAIO — Tempo di coronavirus e lezioni scolastiche a distanza ma non per tutti, dato che in alcune zone dell'isola d'Elba la copertura di rete risulta assente o non adeguata per permettere agli studenti di connettersi per seguire le lezioni online.

La segnalazione era partita dai due dirigenti scolastici del Foresi e del Cerboni di Portoferraio Enzo Giorgio Fazione Alessandra Rando, che in un articolo pubblicato su Il Tirreno avevano spiegato le difficoltà durante l'emergenza Covid-19.
A questo proposito proprio ieri è intervenuto il difensore civico della Toscana, Sandro Vannini, che, oltre a sottolineare i disagi per la continuità didattica, ha anche evidenziato come "in una realtà turistica ove le imprese del settore dovranno affrontare questa fase di ripresa economica a seguito dell'emergenza sanitaria risulta fondamentale l'adeguamento degli impianti per il funzionamento della Rete al fine di garantire le attività didattiche e quelle economiche".
Il difensore civico ha perciò trasmesso l'istanza a Corecom e ad Agcom, oltre che ai Gestori di rete, Iliad, Vodafone, Wind, Telecom, nel decidessero di attivarsi autonomamente. La comunicazione è stata inviata anche al presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, che più volte è intervenuto sull'esigenza di potenziare i collegamenti Internet e le infrastrutture informatiche in Toscana oltre che all'assessore regionale Bugli che si è già interessato a questi problemi.

Tag
 
Programmazione Cinema