google ads
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del presunto attentatore ripreso da un partecipante al raduno di Trump
Il video del presunto attentatore ripreso da un partecipante al raduno di Trump

Una corsa contro la fame in Bangladesh

Una giornata di corsa e sudore per i ragazzi e le ragazze del "Santucci", che hanno così contribuito a raccogliere fondi per la popolazione bengalese



POMARANCE — L'Itis "Santucci" di Pomarance ha partecipato al progetto dell'associazione Azione Contro la Fame che è iniziato mesi fa parlando in classe dei problemi legati alla fame ed alla malnutrizione infantile; la professoressa Valentina Rando ha illustrato nello specifico la situazione attuale in Bangladesh e ha promosso il progetto finalizzato alla raccolta di fondi che andranno proprio a sostegno della popolazione meno fortunata dello stato asiatico.

Il progetto è terminato con una giornata passata allo stadio comunale dove ogni ragazzo si è impegnato nella "Corsa Contro la Fame", che ha contato la partecipazione di 6.720 scuole in Italia con un totale di oltre 846mila partecipanti, che è parte del progetto di “Azione Contro la Fame”.

Ogni studente aveva una propria pettorina e ad ogni giro di corsa effettuato veniva segnato il passaggio; alla fine della gara ogni ragazzo ha trovato uno sponsor che gli ha fatto un'offerta in funzione dell'attività fisica svolta.

Luca Rigoni, Antonio Viviani, Matteo Volpini, Diego Caciagli, Lucrezia Bogi, Delija Odeta e Andrea Barbierato sono risultati fra gli alunni che si sono impegnati di più.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno
Quinos
Operazione Finanziata dal POR-FESR Toscana 2014-2020
Por Creo