google ads
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del presunto attentatore ripreso da un partecipante al raduno di Trump
Il video del presunto attentatore ripreso da un partecipante al raduno di Trump

diNOSauri domenica 12 agosto 2018 ore 12:42

Conclusione del 62° Congresso Europeo di GoPisa

Con una cerimonia di premiazione dei vincitori dei tornei e uno spettacolo di musica e ballo si è concluso oggi 12 agosto, a Pisa, il 62° Congresso di Go, al Palazzo dei Congressi.



PISA — Gli oltre 1500 partecipanti conclusi i tornei al Palazzo dei Congressi di Pisa (27 luglio-12 agosto), si sono dati appuntamento per il mese di Luglio del prossimo anno a Bruxelles, dove si svolgerà la prossima manifestazione europea del Go (20/07/2019-04/08/2019). Per gli italiani l’appuntamento è al Campionato Italiano che si svolgerà a Firenze i prossimi 13 e 14 Ottobre. Qui a Pisa tra i partecipanti, oltre quelli provenienti da tutti i paesi europei, si sono distinti un nutrito gruppo di giocatori asiatici, sia professionisti che dilettanti, provenienti dai paesi dove il gioco è diffuso e molto popolare: il Giappone, la Cina (dove ha il suo antico e originario nome di Weichi) e la Corea(dove si chiama Baduk). Ed è proprio un coreano, Yoon Nam-gi, (livello: 7 dan), che ha vinto in un finale estremamente emozionante il Campionato Europeo Open, proprio nell'ultimo round, battendo il favorito, il cinese Liao Xingwen, 6 dan, professionista, che si è piazzato terzo. 

Il Go è un gioco da tavolo di origine cinese diffuso in estremo oriente e giocato da alcune centinaia di milioni di giocatori nel mondo, prevalentemente in Cina, Corea e Giappone; si è diffuso in Europa e nel mondo a partire dal XX secolo; la sua caratteristica di gioco di costruzione con facilissime regole di base ne ha favorito l’uso in contesti didattici e terapeutici mentre viene apprezzata la sua capacità di aumentare l’attenzione e la concentrazione. Il suo fascino ha ispirato artisti e scrittori fin da tempi antichi e la letteratura associata ad esso è vasta e varia. Il gioco è stato considerato strumento di meditazione dai monaci buddhisti e complementare alle arti marziali. 

La foto della cerimonia è di Misha Krylov

Ulteriori informazioni:

Sito Ufficiale del Congresso https://egc2018.it/Informazioni

Per la Stampa: https://egc2018.it/Informazioni

Giuseppe De Benedittis


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno
Quinos
Operazione Finanziata dal POR-FESR Toscana 2014-2020
Por Creo