Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
mercoledì 14 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Johnson&Johnson, l'immunologa Viola: «Nessun trambusto. Nessun caso sugli over 60»

hanNOScritto sabato 28 novembre 2020 ore 10:50

"Pensiero di Natale", iniziativa di Ctt nord

Tutte le somme raccolte dagli sponsor saranno destinate alle scuole in forma di bonus per l'acquisto di materiale didattico. Ecco come funzione



PORTOFERRAIO — Ctt nord per il dodicesimo anno consecutivo, vista la grandissima partecipazione degli anni passati, ha indetto anche per il 2020 l’iniziativa-concorso dal titolo “Pensiero di Natale” rivolta agli alunni delle classi seconde e terze delle Scuole primarie statali e paritarie delle provincie di Livorno, Massa Carrara, Lucca e Pisa, nonché Prato con l’Azienda di trasporti CAP, che dovranno impegnarsi a scrivere una frase in tema natalizio entro il 30 Novembre.

[GALLERY(0)]

Lo rende noto l'azienda spiegando che l'iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale – Ufficio VIII A.T.P. Livorno. All’iniziativa, lo scorso anno, parteciparono ben 1017 classi con il coinvolgimento di 19.532 alunni; numeri record che dimostrano quanto questo concorso sia amato e apprezzato da alunni, insegnanti e famiglie. Stante le molteplici difficoltà in cui sono costrette a lavorare le scuole a causa della pandemia, Ctt nord, a differenza delle edizioni precedenti, ha deciso di destinare tutte le somme raccolte dagli sponsor per premiare le classi con buoni spesa utili per l’acquisto di materiale didattico

Tutte le classi partecipanti all’iniziativa riceveranno pertanto degli omaggi ed inoltre le classi che produrranno le frasi più belle, a detta della giuria, e che riceveranno più like sulla pagina facebook di Ctt nord, si aggiudicheranno oltre a premi omaggio in didattica anche ingressi museali. 

Il Presidente Ctt nord Giuseppe Gori afferma che: “Anche quest'anno pur nelle difficoltà per la pandemia, abbiamo voluto fortemente continuare a riproporre la manifestazione quale segnale disperanza e attenzione ai bambini e alle nostre comunità. L’iniziativa è diventata ormai un appuntamento irrinunciabile per migliaia di classi della Toscana e ha lo scopo di avvicinare i più giovani all’utilizzo del mezzo pubblico. I bambini apprezzano anche di essere messi al centro di una riflessione sul tema del Natale sul quale sono chiamati ad esprimersi. Ringrazio tutti gli sponsor che anno dopo anno ci consentono di regalare questa bella festa ai bambini e alle loro famiglie”.

Il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale Uff. VIII di Livorno Andrea Simonetti dichiara: "Ringrazio di cuore la Ctt nord ed il suo Presidente per la pregevole iniziativa, ormai radicata nelle scuole di diverse province toscane. Quest'anno importante per la finalità benefica a favore delle classi coinvolte, ma anche per la possibilità di espressione creativa offerta ai bambini della
scuola primaria: essere protagonisti e avere anche una bacheca; sulla pagina Facebook dell'azienda. A nome dell'Ufficio scolastico che rappresento auguro che la manifestazione possa crescere ancora e raccogliere tantissimi contributi che in questa particolare contingenza risulteranno ancora più preziosi per il valore simbolico legato all'essere insieme per la nostra scuola!"

Così dichiara Chiara Marotti, assessora all’Istruzione Comune di Portoferraio e presidente della Conferenza Zonale Educazione e Scuola: “Anche quest’anno, grazie a Ctt nord, il Natale sarà impreziosito dalle riflessioni dei nostri studenti delle classi seconde e terze della scuola primaria. Da anni il concorso 'Pensieri di Natale' è un appuntamento atteso, perché permette ai bambini di riflettere sul vero significato del Natale e sulle realtà che quotidianamente vivono, ma è anche l’occasione per aprire la scuola al territorio, facendo 'viaggiare' i loro pensieri sui social. Nell’attuale emergenza che stiamo vivendo, Ctt non ha rinunciato al coinvolgimento delle classi, molte delle quali impegnate nella didattica a distanza, allineandosi al nuovo modo di fare scuola: il concorso vedrà il suo spazio sui social, con apposite bacheche, nell’ottica di una maggiore condivisione dei “pensieri di prossimità e vicinanza”. L’augurio è che questa iniziativa possa riaccendere la luce e la speranza in tutte le zone del nostro territorio e che, l’energia e la purezza dei pensieri dei bambini, possano essere l’abbraccio e la carezza che, da mesi, mancano”.

Tra gli omaggi messi in palio, validi per l’anno scolastico 2021/2022, si ricordano i n. 10 ingressi omaggio alle Fortezze Medicee e al Museo della Linguella messi a disposizione dal Comune di Portoferraio, gli ingressi gratuiti al Volterraio e trasporto più visita guidata all’Isola di Pianosa forniti dall’Ente Parco di Portoferraio, gli ingressi gratuiti al Museo del Parco minerario di Rio, gli ingressi gratuiti con visita guidata al Parco Archeologico della Villa romana delle Grotte a Portoferraio. Un ringraziamento alla Libreria Mar di Libri di Portoferraio che ha gentilmente offerto due buoni spesa del valore di 50 euro cadauno e la Farmacia Carli di Marciana che omaggerà gli studenti di alcune classi vincitrici.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno
Quinos
Operazione Finanziata dal POR-FESR Toscana 2014-2020
Por Creo