QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
mercoledì 03 giugno 2020
corriere tv
Coronavirus, Zangrillo: «Una seconda ondata? Non ha senso parlarne, è come dire a Milano a dicembre nevica»

NOSnews domenica 10 maggio 2020 ore 08:56

Moda, gli studenti disegnano i negozi del futuro

Gli allievi del Liceo Artistico di Firenze hanno partecipato ad un concorso di interior design per negozi multi marca del settore moda mare



FIRENZE — Gli studenti hanno seguito un percorso didattico mirato ad elaborare nuovi concept di arredamento destinati a negozianti multi-brand del settore underwear e beachwear, è l'iniziativa legata alla prima edizione per il concorso di arredo design The Sign, promosso e organizzato da Maredamare con la collaborazione del Liceo Artistico di Porta Romana di Firenze.

Il 18 maggio la giuria, composta da Alessandro Legnaioli, Presidente di Maredamare, Marco Pisani, Presidente e co-proprietario Intima Group, Dea Pasetti, titolare del negozio Gioydea, Adriana Genro, architetto e titolare di Più Store e Arianna Sardone, docente del Liceo Artistico di Porta Romana decreterà i nomi dei vincitori.

Il progetto, nato a novembre dello scorso anno, con l’idea di stimolare la creatività dei giovani di uno degli istituti più qualificati d’Italia, ha visto coinvolti gli studenti della V D affiancati dai docenti Francesca Celona, Paolo Volsi e Michelangelo Massari con la supervisione del dirigente scolastico Laura Lozzi. A partire da gennaio i docenti del liceo hanno creato un percorso didattico mirato a realizzare un progetto concepito per dare spunti e soluzioni per nuovi concept di arredamento destinati a negozianti multi-brand del settore underwear e beachwear.

I progetti saranno valutati e giudicati in base ai criteri di funzionalità, estetica, fattibilità e impatto economico. Il 18 maggio, data che coincide con la riapertura dei negozi dopo il lockdown dovuto al coronavirus, la giuria tecnica terrà insieme agli studenti una videoconferenza all’interno della quale verranno definiti i nomi dei vincitori.

Ai vincitori sarà riconosciuto un premio in tecnologia e ampia visibilità sulle piattaforme del salone Maredamare.

Tag
 
Programmazione Cinema