google ads
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
sabato 03 giugno 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
La mamma di Impagnatiello: «Mio figlio è un mostro, chiedo perdono alla famiglia di Giulia»

Studente aretino alle finali dei Giochi matematici

Lorenzo Benelli, che frequenta la 2E dell’I.C. Piero della Francesca di Arezzo, andrà a rappresentare Arezzo e la Toscana a Palermo



AREZZO — Sabato 11 marzo, alla finale di area regionale dei Giochi Matematici del Mediterraneo 2023 che si sono svolti a Camaiore presso la scuola Polo “I.C. Camaiore 3”, Lorenzo Benelli, che frequenta la 2E dell’I.C. Piero della Francesca di Arezzo, si è qualificato alla finalissima che si terrà il prossimo 14 maggio a Palermo.

Un risultato straordinario che porterà il giovane studente aretino a misurarsi con molti altri ragazzi di tutti Italia che, come lui, hanno superato le tre fasi precedenti.

“É stata un’esperienza bellissima ed emozionante”, ha commentato Lorenzo che, fin da piccolissimo, grazie all’aiuto della nonna si è esercitato giornalmente con test ed esercizi matematici.

Anche i suoi compagni, sia della scuola primaria che media dell’Istituto Comprensivo Piero della Francesca, hanno raggiunto risultati ottimali.

“Il bel risultato di Lorenzo ci riempi di soddisfazione ed è un vanto per tutta la nostra scuola” ha dichiarato la dirigente, prof.ssa Rossella Esposito che ha poi aggiunto “ringrazio le docenti, Marta De Benedictis per la secondaria di I grado e Katia Nocentini per la primaria, quali referenti del progetto che hanno accompagnato Lorenzo e gli altri ragazzi in questa avventura e sono molto orgogliosa di tutti loro che si sono messi in gioco partecipando con tanto entusiasmo e tanto impegno”.

Il risultato importante di Lorenzo sfata un luogo comune che classifica la matematica come una delle materie poco amata dagli studenti. Un luogo comune storico che egli con tutti gli altri partecipanti a questo campionato scolastico ha contribuito a sfatare.

“Nel nostro Istituto, aggiunge la dirigente Rossella Esposito, le gare matematiche, che si sono svolte in questi anni, hanno sempre visto i nostri ragazzi protagonisti ed oggi il risultato di Lorenzo ci riempie doppiamente di orgoglio: come giovane interprete della disciplina considerata la più alta categoria dell’intelletto immaginativo. Questo è il risultato di un lavoro costante di docenti appassionate come le professoresse De Benedictis, Nocentini e di tutti gli altri che sanno coinvolgere alunne ed alunni in attività innovative, dal sapore di scienza e con lo sguardo verso il futuro”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno
Quinos
Operazione Finanziata dal POR-FESR Toscana 2014-2020
Por Creo