Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
sabato 16 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'usura al tempo del Covid: così le mafie stanno soffocando l'economia | Roberto Saviano

fanNOScuola mercoledì 30 dicembre 2020 ore 13:33

Insegnanti volontari offrono tutoraggio a distanza

Docenti a disposizione di studenti e famiglie in difficoltà con la didattica a distanza, è l'idea del Comitato studenti per i diritti allo studio 2008



LUCCA — Tutoraggio scolastico online, è quanto offrono gli insegnanti volontari a disposizione di studenti e famiglie in difficoltà con la didattica a distanza, si tratta dell'iniziativa promossa dal Comitato studenti per i diritti allo studio 2008, l'organizzazione di volontariato che da 12 anni organizza il "Mercatino dei libri usati".

Lo spunto per avviare il tutoraggio didattico è arrivato dal confronto con un insegnante in pensione. Altri hanno già manifestato la propria volontà di collaborare. Una piattaforma mette a disposizione degli studenti delle scuole medie e superiori della Lucchesia uno sportello virtuale di tutoraggio didattico.

"Prestiamo da sempre un’attenzione particolare alle situazioni di fragilità e svantaggio sociale, che negli anni ci ha permesso di creare una realtà di economia circolare dove i libri trovano una seconda vita garantendo una riduzione degli sprechi, beneficio dell'ambiente e un notevole risparmio economico" hanno spiegato i promotori.

Un progetto nato "per colmare le difficoltà che spesso la didattica a distanza ha creato in alcuni contesti. Molti studenti hanno risentito negativamente della didattica a distanza, avendo perso una serie di relazioni e rapporti che la scuola pre Covid riusciva ad offrire e garantire, senza contare le difficoltà tecniche, il divario tecnologico di alcuni studenti e famiglie e altri aspetti sicuramente molto più chiari ed evidenti all’occhio attento di un insegnante".

"Il nostro obiettivo è fornire un’assistenza soprattutto umana ancor prima che didattica. Attraverso il nostro portale, intendiamo mettere in contatto insegnanti e studenti senza alcuna intermediazione, ma favorendo semplicemente lo scambio dei contatti e rendendo liberi di organizzare incontri virtuali di assistenza o colloquio" hanno concluso i membri dell'organizzazione.

Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno