QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
mercoledì 19 febbraio 2020

soNOStato giovedì 13 febbraio 2020 ore 16:56

Memoria, Memoria, Memoria

Prime emozioni a caldo di un percorso molto coinvolgente



TRIESTE E REDIPUGLIA — Trieste era caratterizzata da tre identità nazionali, italiana, slovena e croata, ma con la partecipazione al conflitto ci fu un’ascesa nazionalista con la conseguente scomparsa di questa "armonia" multiculturale.

Il Sacrario militare di Redipuglia è una struttura d'epoca fascista (fu inaugurata da Mussolini nel settembre del 1938). Al tempo voleva essere il monumento che celebrava la potenza e la forza del movimento fascista, dimora dell'autoproclamata "Armata in vita". Oggi con un’ideologia diversa il monumento ci ricorda gli orrori della guerra.

Arbesa Spahiu, 3L e Melissa Pasmachu, Classe 5G, 

IIS “Santoni”, Pisa

Flavio Mancini 4InfB e Giacomo Sbaragli, Classe 5InfA, 

IIS “Da Vinci-Fascetti”, Pisa

Renzi: "Conte ci rappresenta appieno in UE, no divisioni"