QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
lunedì 06 luglio 2020
corriere tv
Salvini: «La Lucarelli sfrutta il figlio per fare politica»

fattiNOStri giovedì 13 febbraio 2020 ore 07:38

"Elba 2035", gli studenti progettano il futuro

Durante il primo incontro del progetto "Elba 2035" al Foresi

Sono cento gli studenti dell'Isis Foresi coinvolti nella call to action per l'Elba del futuro promossa da Acqua dell'Elba in collaborazione con EY



PORTOFERRAIO — Il progetto Elba 2035, ovvero la visione del territorio elbano tra 15 anni, è una rivoluzione che parte dall’isola d’Elba. Si tratta di un progetto che vuole dare risposte concrete di sviluppo sostenibile, partito l’anno scorso nell’ambito di Seif, il Festival dedicato alla salvaguardia del mare promosso da Acqua dell’Elba, e che quest’anno si arricchisce con la presenza di EY ( network mondiale di servizi professionali di consulenza direzionale, revisione contabile, fiscalità e transaction) che ha il ruolo di strutturare e moderare le varie fasi dell’iniziativa.

L’idea innovativa, di partenza, è quella di elaborare un Manifesto dello sviluppo Sostenibile per l’isola d’Elba che contenga le linee programmatiche di alto livello per rendere la sostenibilità una parte integrante e caratterizzante della strategia di sviluppo locale e del marketing territoriale. Una proposta di lavoro per un percorso partecipativo, che coinvolge numerosi ed importanti attori della politica, cultura, ambiente, associazionismo e scuola.

Nel progetto sono stati coinvolti  circa cento studenti delle classi terze dell’Istituto Foresi di Portoferraio che ieri hanno incontrato in una conferenza in aula magna i referenti di EY in vista del lancio dell’hackathon, un concorso di idee, che si terrà nella settimana della Giornata mondiale dell’acqua (dal 23 marzo) e che sarà il primo concreto step in cui verranno discusse in appositi tavoli di lavoro le proposte in vista della redazione del manifesto della sostenibilità.

Gli studenti, i giovani sono quindi coinvolti come punto di vista irrinunciabile per la realizzazione di un'operazione unica nel suo genere e che posizionerà l’isola d’Elba come unica isola minore con una visione di sostenibilità di lungo periodo.

Il video-contest ‘Come ti immagini l’isola d’Elba nel 2035?’ lanciato ieri, permetterà inoltre a dieci studenti vincitori di prendere parte attiva agli eventi e ai momenti di confronto previsti nel programma di sviluppo sostenibile dell’isola d’Elba.

Durante il mese di gennaio, EY ha intervistato 12 ‘visionari’, elbani e non, tra loro anche Enrico Giovannini già ministro delle Politiche economico e sociali e presidente dell’Istat, per dare una immagine al futuro dell’isola.

Il Manifesto per la Sostenibilità verrà reso pubblico il 4 Luglio prossimo nell’ambito della terza edizione di Seif a Marciana Marina.

Tag
 
Programmazione Cinema