QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
lunedì 16 settembre 2019

soNOSolidale sabato 25 maggio 2019 ore 23:17

Le Nuove Pigotte debuttano al Giardino Scotto

In una bella festa di bambini al Giardino Scotto l'Unicef di Pisa presenta il Gioco Pisa Story, il Teatrino Pisano e le Nuove Pigotte.



PISA — Il sole ha rallegrato e favorito la manifestazione “Giocando con il Giugno Pisano” interamente dedicata ai bambini che hanno affollato festosamente il Giardino Scotto, venerdì pomeriggio, 24 maggio. L'assessore Istruzione e Disabilità, Rosanna Cardia, organizzatrice dell'iniziativa insieme al collega delle Tradizioni Storiche Pisane, Filippo Bedini, ha fatto da ottima anfitrione dell'iniziativa e dei vari partecipanti. Dopo la presentazione del libro "Giochi d'Arno" realizzato dall'autrice Francesca Petrucci, l'attrice Ilaria Piaggesi ha divertito i presenti con mille esilaranti battute e gag; alcuni figuranti del Gioco del Ponte hanno poi dialogato con i bambini a cui hanno fatto provare parti dei loro costumi. Il comitato UNICEF di Pisa era rappresentato da due volontarie, dal Presidente e da Sara e Teresia del gruppo Younicef di Pisa. Sul banchino facevano bella mostra di sé le Nuove Pigotte fra cui le amatissime Pigotta Kinzica e Pigotte Damigelle; ma sono state apprezzate anche le nuove: Pigotta Chirurgo, Pigotta Neolaureata e Pigotta Turista, munita della Cartina Pisa Tour. Per i bambini, Manuela e Alessandra e altri studenti della classe 5E del Liceo Artistico Russoli hanno realizzato i disegni delle pigotte-personaggi del teatrino pisano, realizzato dall'Unicef. Beatrice, della stessa classe, ha realizzato la bella tavola di Pisa per il Gioco Pisa Story e i personaggi utilizzati come pedine: Kinzica e la sua Damigella per la squadra Pisana; il comandante Mujāhid al-Āmir e il suo marinaio per la squadra Saracena. Questo gioco è stato realizzato in una versione gigante di un metro per un metro e i bambini, nella bella coreografia del Giardino Scotto, vi hanno giocato con grande divertimento, battendo le mani vincitrici quando la pedina-Kinzica arrivava a suonare la campanella che, secondo la tradizione, svegliò i pisani e salvò la città. 

L'evento si è concluso con i saluti dell'assessore Cardia e del Presidente del Comitato Unicef di Pisa Giuseppe De Benedittis che, con l'occasione, ha introdotto i giovani del gruppo Younicef presenti.

gdb

Papa Francesco: "Non dobbiamo pensare che i cattivi siano sempre gli altri"