QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
sabato 07 dicembre 2019

La Pigotta che legge al Pisa Book Festival

In occasione dei 30 anni della Convenzione dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza è stata presentata al BokkFestival di Pisa una serie di Pigotte che leggono.



PISA — Si è appena conclusa la grande kermesse di libri, editori e autori del Pisa BookFestival che, anche quest’anno, ha visto un’imponente affluenza di pubblico nei quattro giorni di apertura, dal 7 al 10 novembre 2019.

Quest’anno c’eravamo anche noi del Comitato Unicef di Pisa. Per attenerci al tema del BookFestival e a un tempo per ricordare che quest’anno è il 30° della Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, abbiamo esposto una serie di Pigotte accompagnate da tre libri, pubblicati in proprio, per l’occasione. Due libri sono stati realizzati con storie ispirate ai diritti dell’infanzia, illustrate da studenti del Liceo Artistico Russoli di Pisa: “Tutti devono poter giocare: Annetta e la casetta delle bambole” e “La salute e lo studio sono un bene per tutti: il ranch africano di Paolo”. Il terzo libro contiene una storia sulle origini di Pisa: “Breve storia della repubblica pisana” ed è anch’esso ottimamente illustrato dagli studenti.

Un’altra novità nella presentazione delle nostre Pigotte in Fiera era costituita da un astuccio, semplice ma azzeccato, realizzato in cartoncino micro-onda bianco con scritte in blu. I visitatori di passaggio dal nostro “corner” hanno mostrato di apprezzare la presentazione e così numerose Pigotte sono state “adottate”, compresa l’ultima nata, la Pigotta neo-laureata, adornata da una coroncina di alloro e con in mano il “papiro” del suo Diploma di Laurea!

Dalla nostra postazione, un corner piccolo ma strategico, nello spazio della Casa Editrice Pacini, che gentilmente ci ha ospitato e che per questo ringraziamo, veniva diramato anche il messaggio della prossima accensione in blu della Torre Pendente che, con altri monumenti di Pisa e di tutta Italia, il 20 Novembre, ricorderanno la ricorrenza dei 30 anni della Convenzione dei Diritti.

gdb

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»