QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
mercoledì 14 novembre 2018

fanNOScuola venerdì 03 febbraio 2017 ore 17:36

​Imprenditori si diventa!

La start-up ”PowerUpJA” salva il cellulare dalla pioggia.



PONTEDERA — Di chi parliamo?   Gli studenti della 4ASI dell'ITCG Fermi di Pontedera hanno recentemente dato vita a ”PowerUpJA”, una start-up nata nel solco di "Impresa in azione”, che è un progetto proposto dall'organizzazione ‘Junior Achievement’ (da qui la JA del nome) agli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori.L’idea imprenditoriale di ”PowerUpJA” è di proporre al mercato prodotti innovativi in risposta a esigenze o necessità degli utenti. 

Come è nata la prima idea-prodotto di ”PowerUpJA”?    "Una mattina di pioggia, arrivato a scuola, notai con disappunto che il mio ‘power bank’ non funzionava, certamente danneggiato dell’acqua" racconta Paolo, uno degli studenti della 4ASI, che continua: “solitamente porto sempre con me, nello zaino, un ‘power bank’, nel caso debba trattenermi a scuola nel pomeriggio, o per altri casi imprevisti. In considerazione di questo evento personale con i miei compagni di classe abbiamo effettuato delle ricerche di mercato e queste ci hanno rivelato che un gran numero di persone necessita: a) di ricaricare dispositivi elettronici fuori casa e b) di avere un ‘case’ in cui raccogliere e trasportare i propri oggetti personali. Da questi studi e considerazioni è nata l’idea di realizzare l’”Energy Case”. 

Cos'è l’”Energy Case”?    E' un astuccio polifunzionale che permette di ricaricare il tuo smartphone grazie a un ‘power bank’ incorporato. L'astuccio è realizzato con un materiale speciale prodotto dall’azienda Dupont: il ‘tyvek’. Si tratta di un materiale eco-compatibile che ha un aspetto simile alla carta, ma è antistrappo e, pur essendo traspirante, è impermeabile! “Energia a portata di astuccio” è lo slogan con cui viene proposto.

Come si usa?   E' sufficiente inserire i propri oggetti all'interno, compreso lo smartphone in carica, senza interrompere le attività. Una pratica tracolla di cui è dotato ne facilita il trasporto.

Sei incuriosito?    I componenti della start-up invitano a seguirli sul sito  www.powerupja.com .

Sara Carli, Martina Franchi, Anna Malucchi, Andrea Toni - 4ASI ITCG Fermi