QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
mercoledì 13 novembre 2019

soNOSolidale giovedì 16 maggio 2019 ore 17:59

Giocando con il Giugno Pisano

I giovani del gruppo Younicef di Pisa presentano le Nuove Pigotte, con un gioco e un teatrino, ai bambini della città.



PISA — Il 23 maggio, al Giardino Scotto di Pisa, i volontari del Comitato Provinciale di Pisa e alcuni dei nuovi iscritti del neonato gruppo Younicef, saranno presenti con altre realtà del Comune di Pisa per presentare fatti e personaggi che animeranno il “Giugno Pisano”. Giugno è il mese interamente dedicato dai pisani ai festeggiamenti del Santo Patrono, che culminano con la festa di San Ranieri, il 17 giugno, anticipato dalla Meravigliosa Luminara del 16 notte. A fine mese poi si potrà assistere al Palio pisano denominato “Gioco del Ponte”.

L’iniziativa è organizzata dall'Assessorato all’Istruzione e Disabilità retto dall’Assessore Rosanna Cardia e dall’Assessorato alle Tradizioni Storiche condotto dall’Assessore Filippo Bedini.

Il Comitato Unicef di Pisa quest’anno è arricchito dalla presenza dei giovani del gruppo Younicef che saranno lieti di presentare i prototipi di Nuove Pigotte. La Pigotta è una bambola di pezza che usualmente è vestita in modo tradizionale. 

Fra le Nuove Pigotte presenti al Giardino Scotto vi sarà la Pigotta “Kinzica”, le Pigotte “Damigelle”, la Pigotta maschile, abbigliata come Marinaio della Repubblica Marinara Pisana e inoltre saranno presentate la Pigotta studentessa neolaureata” con tanto di corona di alloro, la Pigotta “chirurgo” con mascherina, la Pigotta Turista con la Cartina Pisa Family Tour, la Pigotta mamma e bambina…. insomma un piccola folla di Pigotte festanti! 

Ma le giovani volontarie dell’Younicef presenteranno anche il grande gioco di Pisa Story in cui i bambini potranno muovere le pedine giganti di Kinzica, della sua Damigella, del Capo Saraceno e del suo Marinaio. Nel gioco Kinzica dovrà arrivare, secondo la tradizione, a suonare la campana prima del saraceno, per salvare la città. E per chi volesse ripetere il gioco a casa sua, è stato realizzato e sarà disponibile un gioco portatile. E non finisce qui! Come da programma, ci sarà anche un Teatrino per i bambini presenti con delle divertenti scenette che avranno come protagonisti Kinzica, le Damigelle, il Podestà e il suo Marinaio.

Bambini delle scuole elementati e medie: siete tutti invitati con le vostre famiglie venerdì pomeriggio 23 maggio alle 16:30 alle 19:30.

Giuseppe De Benedittis

Depistaggi Cucchi, parte civile su astensione giudice: «Questione di opportunità»