QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
lunedì 10 dicembre 2018

NOSnews venerdì 29 settembre 2017 ore 06:27

Quinos si presenta a DIDACTA

Attenzione e partecipazione di insegnanti e amministratori all'attività giornalistica in alternanza scuola lavoro.



FIRENZE — A Didacta il 28 settembre, nello spazio messo a disposizione dalla Regione Toscana, c’è stata la presentazione di questo magazine online QUINOS, rappresentato da Elisa Gini e da Lorenzo Pacifico, due dei 50 giornalisti-studenti componenti la redazione, dal direttore Marco Migli e dall’ideatore della testata Giuseppe De Benedittis. coordinatore della redazione.

Fra gli insegnanti presenti sono sono intervenuti una docente venuta dalla Calabria che ha detto di essere interessata alla possibilità di coinvolgere con l’attività giornalistica i propri studenti del liceo classico; un diverso interesse è stato dimostrato da una docente di Iglesias in Sardegna: è intervenuta chiedendo dettagli sulle modalità di gestione dell’attività se in orario curricolare o no. La studentessa Elisa ha risposto che alcune attività sono svolte durante l’orario curricolare e altre a fine lezioni in modo da permettere la partecipazione a questa attività che, ha ricordato, è inquadrata come alternanza scuola lavoro, anche da parte di studenti legati agli orari dei mezzi pubblici per tornare a casa il pomeriggio.Un’altra docente toscana, e precisamente di Cecina, si è dimostrata interessata proprio per la possibilità di aderire all’iniziativa da parte di studenti abitanti in modo decentrato rispetto alla sede scolastica.

Durante la presentazione è stato mostrato il bel video realizzato dalla Gini che presenta una sintesi dell’attività di quinos nell’anno scolastico trascorso. 

Al termine della presentazione i giovani giornalisti si sono visti immediatamente coinvolti professionalmente nell’intervista, con abbinata ripresa video, all’Assessora Regionale Cristina Greco e ad alcune insegnanti presenti.

Lorenzo Pacifico

ex studente ITIS G.Marconi