QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
mercoledì 24 aprile 2019

hanNOScritto mercoledì 30 gennaio 2019 ore 05:46

Espressione e comunicazione: tatuaggi e musica

Scelte di moda o volontà di comunicare?



PONTEDERA — Spesso troviamo abbinati nei giovani e così pure negli artisti l'interesse ad esprimersi utilizzando forme espressive che utilizzano la pelle come tavolozza (con il tatuaggio) o il corpo come diapason (con la musica ♫). Ecco delle considerazioni sui due temi sviluppate come esercitazione, nell'ambito di un percorso  di formazione in ambito giornalistico, all'interno del progetto OPUS per l'alternanza.

Solitamente, attraverso un tatuaggio, scegliamo di parlare di noi, dei nostri desideri o del nostro vissuto; proprio per questo si può considerare una forma di arte che si sta espandendo sempre di più negli ultimi anni. Ma siamo sicuri che ogni tatuaggio fatto abbia un vero significato? O forse è solo moda?   Suamy Guerra, Greta Alderigi

Rap, Trap e Pop La musica è un mondo che, come i colori, presenta infinite sfumature. Un genere musicale che negli anni ha subito una forte trasformazione è il Rap da cui è nata, e si può considerare un sottogenere, la Trap che si è grandemente diffusa tra i giovani e ha davvero spopolato in pochissimi anni, ponendosi come alternativa ad un altro genere molto popolare, il Pop, da anni in testa alle preferenze. 

Tra i maggiori e attuali artisti pop italiani si evidenziano Tiziano Ferro, Irama, Ultimo e Fedez, che hanno avuto palazzetti e stadi sold-out per i loro concerti.    Sofia Creatini, Aurora Salvadori

Disegni: Mano di Suamy Guerra e Musica di Sara Raguzzi

Classe 4C Liceo Montale, Linguistico, Pontedera, Pisa