QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
mercoledì 19 febbraio 2020

fattiNOStri lunedì 10 febbraio 2020 ore 12:08

Studenti sensibilizzati contro le dipendenze

La Fondazione Ema Pesciolino Rosso gira l'Italia organizzando incontri con gli studenti nei quali portare la testimonianza di Giampietro Ghidini



FORTE DEI MARMI — Raccontare ai giovani studenti il valore della vita, è questa la missione della Fondazione Ema Pesciolino Rosso che, guidata da Giampietro Ghidini, gira da anni le scuole d'Italia con l'obiettivo di aiutare i giovani a stare lontani dalle dipendenze. Sarà così anche a Forte dei Marmi dove, per volontà del Consigliere alle Pari Opportunità e Partecipazione Sabrina Nardini e dell'Assessore alla pubblica istruzione Anna Corallo, si terrà un incontro il prossimo 12 febbraio rivolto agli studenti del Liceo Chini-Michelangelo presso il Giardino d'Inverno di Villa Bertelli.

La Fondazione Ema Pesciolino Rosso nasce a seguito della tragedia di Emanuele Ghidini morto all'età di 16 anni gettandosi in un fiume dopo aver ingerito sostanze stupefacenti. Da allora papà Giampietro si dedica incessantemente a questa opera di informazione e sensibilizzazione portando la propria testimonianza in oltre 1200 scuole, oratori e teatri di Italia.

“Il tema in questione è purtroppo sempre più attuale ed è per questo necessario che ciascuno si senta in dovere di dare il proprio contributo per sensibilizzare le giovani generazioni al riguardo. Abbiamo per questo ritenuto - hanno detto Sabrina Nardini e Anna Corallo - che anche la nostra Amministrazione Comunale facesse la propria parte organizzando l'iniziativa del prossimo 12 febbraio. Ringraziamo la Vice-Preside del Liceo Chini-Michelangelo Roberta Lari per la sensibilità dimostrata nell'accogliere la nostra proposta e per la collaborazione fornita.”

Renzi: "Conte ci rappresenta appieno in UE, no divisioni"