QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
lunedì 10 dicembre 2018

fattiNOStri martedì 02 ottobre 2018 ore 01:55

Didacta, la fiera del progresso scolastico

Bio-streetfood, oreficeria e altre nuove offerte delle scuole toscane in mostra a Firenze insieme con i prodotti delle grandi industrie nazionali e internazionali.



FIRENZE — 01-10-2018. Affollata conferenza stampa nella Sala Cutuli di Palazzo Strozzi Sacrati, in piazza Duomo a Firenze, in cui l’Assessora per l’Istruzione Cristina Grieco e il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale Domenico Petruzzi hanno presentato DIDACTA la grande manifestazione sulla scuola, giunta quest’anno alla seconda edizione. Scopo dell’evento, che si terrà dal 18 al 20 Ottobre alla Fortezza da Basso a Firenze, come hanno detto l’Assessora Grieco e il Direttore Petruzzi, è di proporre tutti i prodotti novità che il mercato mette a disposizione della scuola, dai grandi monitor che sostituiranno le LIM ai lapis e matite colorate, dagli arredi e giochi per le scuole materne ai nuovi modelli di calcolatrici ammesse agli esami di maturità. Ma insieme al Didacta sarà valorizzato il lavoro di tante scuole toscane presenti con i loro docenti e con più di 100 studenti degli istituti superiori. Ci saranno infatti diversi workshop e più di 25 seminari che renderanno l’evento coinvolgente e stimolante per tutti i partecipanti. Grande attenzione sarà data agli istituti professionali e in particolare agli alberghieri, per dare importanza e impulso ai valori enogastronomici della nostra regione. Molti studenti sono stati invitati a partecipare in prima persona alle attività, per essere protagonisti della manifestazione, insieme ai loro docenti. E noi studenti della redazione di quinos.it saremo fra i veterani. Anche quest'anno abbiamo risposto volentieri all'appello dell'Assessorato all'Istruzione per occuparci del servizio stampa nei tre giorni di Didacta, intervistando sia gli standisti che i visitatori. Avremo anche un nostro spazio nello stand della Regione Toscana dove incontreremo gli insegnanti per descrivere loro l'attività di giornalisti, fotoreporter e illustratori che svolgiamo per questo magazine, nato di carta alcuni anni fa a Pontedera e ora splendidamente online. Un magazine la cui redazione è costituita da studenti provenienti da una rete di scuole comprendente istituti tecnici e professionali e insieme, licei linguistici (articoli in inglese e francese) scientifici, classici e artistici. 

Nella fiera vi saranno 6 spazi distinti con iniziative che occuperanno mezza giornata ciascuna, tra cui quella in cui si parlerà di robotica e di programmazione. Verrà data importanza all’apprendimento dell’arte, con la partecipazione dei licei artistici L.B. Alberti e Piero della Francesca, che mostreranno le loro eccellenze nella grafica e nell’oreficeria. Sarà anche affrontato il rapporto interculturale europeo attraverso i vari progetti ERASMUS ed ERASMUS Plus presenti nelle scuole e, in fine, grazie alla presenza degli istituti alberghieri Buontalenti e Cellini, sarà protagonista lo streetfood, con il progetto “Bio-streetfood”. Sono stati invitati alcuni politici fra cui, per l'incontro  in cui si tratterà del fondo sociale europeo, il vicepresidente del consiglio dei ministri Luigi di Maio. È prevista inoltre la presenza di alcuni nomi eccellenti fra cui Lorenzo Baglioni, come testimonial dell’evento. Didacta non sarà solo una fiera, ma un vero e proprio contenitore di eventi, convegni e seminari che costituirà un segmento di un percorso innovativo che coinvolgerà tutti noi ragazzi.

Articolo: Sofia Meini, 4A, Liceo Marconi di San Miniato (PI)

Foto: Sofia Nosellotti, 4B, Liceo Marconi di San Miniato (PI)