QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
quinos, Cronaca, Sport, Notizie Locali quinos
sabato 24 agosto 2019

soNOSolidale giovedì 08 agosto 2019 ore 07:20

​Come nascono le Pigotte

Un atelier della Pigotta Unicef in una struttura protetta per anziani.



FAUGLIA — In una struttura protetta per anziani, immersa nel verde delle colline adiacenti a Collesalvetti, c'è un atelier dove, fra le molte iniziative, sono realizzate bambole Pigotte per l'Unicef. Ospiti e assistenti partecipano uniti, offrendo ciascuno le proprie competenze: chi realizza il corpo, chi caratterizza il viso, chi pensa alla capigliatura, chi ai vestiti. Quest'anno all'atelier è stata fatta una commissione per cui ne usciranno bambole caratterizzate da determinate professioni o attività. E, una volta finite, le bambole saranno corredate di una speciale carta di identità Unicef in cui l'autrice o le autrici (o autori) scriveranno sia il loro nome sia il nome dato alla bambola. 

Così, in questa struttura fondata dal dott. Augusto Rafanelli, oltre al servizio infermieristico, al Servizio di fisioterapia, all'Assistenza alla persona c'è anche l'Animazione socio/rieducazionale, in cui potrebbe essere inquadrata la realizzazione delle Pigotte Unicef.La R.S.A. é situata in Via Poggetti 31/33, Fauglia (PI)

Giuseppe De Benedittis